Nell'ambito dello Yoga Fest

"Biofisica e Medicina cellulare: la sinergia dello starbene", conferenza al Castello

La migliore prevenzione e terapia consiste nel dare l’informazione alla cellula per ritrovare l’equilibrio biofisico perduto

Cultura
Barletta sabato 16 settembre 2017
di La Redazione
Locandina convegno Biofisica e Medicina cellulare
Locandina convegno Biofisica e Medicina cellulare © nc

Il prossimo sabato 23 settembre alle ore 19:00, durante la manifestazione Yoga Festival nei giardini del Castello a Barletta, si terrà la conferenza "Biofisica e Medicina cellulare: la sinergia dello starbene. Nuove frontiere per patologie immunitarie, vascolari, osteoarticolari e oncologiche".

Il desiderio di tutti è quello di avere a disposizione strumenti che consentano di guarire le malattie, ma, a ben pensare, il vero traguardo dovrebbe essere poter un giorno arrivare alla prevenzione di esse. Come diceva Einstein: “Noi siamo energia”. Un organismo è di fatto un equilibrio di energia. La malattia è il venir meno della capacità di gestire tale equilibrio energetico.

La migliore prevenzione e terapia consiste nel dare l’informazione alla cellula per ritrovare l’equilibrio biofisico perduto, infatti, Georges Lakhosky dimostrò l’effetto terapeutico dei campi elettromagnetici pulsati sugli uomini. Tali metodiche sono già approvate dalla Food and Drug Administration, ente governativo americano, e utilizzate dal 1979 in ortopedia e dal 2011 in neurologia e oncologia negli Stati Uniti. D’altra parte una corretta alimentazione e i micronutrienti (Vitamine, Sali minerali, Oligoelementi) sono essenziali per le migliaia di reazioni biochimiche che avvengono in ogni cellula del nostro corpo. La medicina cellulare, fondata dal medico scienziato Dr. Matthias Rath, direttore della ricerca dell’Istituto del doppio premio Nobel Linus Pauling, ha dimostrato con numerosi lavori scientifici che la carenza cronica di questi micronutrienti è alla base delle malattie cardiache, degenerative e neoplastiche. Quindi biofisica, alimentazione e integrazione dietetica ottimale di micronutrienti, potrebbero rappresentare la chiave attuale e futura per la prevenzione e il trattamento delle patologie che affliggono l’essere umano.

Ingresso gratuito, la cittadinanza è invitata a partecipare.


Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette