Sabato 16 e domenica 17 settembre

"Tra storia e natura: alla scoperta di Canne della Battaglia", itinerario cicloturistico

Nel Parco Archeologico di Canne della Battaglia e Valle dell'Ofanto

Cultura
Barletta venerdì 15 settembre 2017
di La Redazione
Locandina Canne della Battaglia
Locandina Canne della Battaglia © nc

Ultimo appuntamento, sabato 16 e domenica 17 settembre, con il progetto “Tra storia e natura: alla scoperta del sito di Canne della Battaglia”, il percorso di cicloturismo esperienziale proposto dalla Fondazione Apulia Felix onlus ed il partenariato del Polo Museale della Puglia, con il patrocinio del Comune di Barletta, finanziato nell’ambito del progetto regionale InPuglia365 Estate- Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche CUP: B39D17004890009.

In linea con gli obiettivi del bando promosso dall’Agenzia Pugliapromozione, questo progetto punta alla conoscenza e alla fruizione del territorio della Valle dell’Ofanto, in particolare dell’area che circonda il sito archeologico di Canne della Battaglia, oggetto di recenti lavori di riqualificazione e rinnovamento del percorso museale, attraverso un “mix di esperienze” coinvolgenti tra storia e paesaggio. L’area archeologica gravita, infatti, attorno al contesto storico-naturalistico del fiume Ofanto, lungo le prime propaggini delle Murge, interessato da importanti testimonianze archeologiche.

Grande gioia per i tanti bambini che tra sabato 9 e domenica 10 hanno partecipato alla visita guidata dell’Antiquarium del sito di Canne della Battaglia e ai laboratori di manipolazione dell’argilla durante i quali hanno potuto ricreare le loro versioni dei tanti reperto esposti. Un modo interattivo per far entrare in contatto i bambini con la storia e con chi abitava la loro terra.

Una buona affluenza anche da parte di turisti venuti da diverse regioni che hanno scelto di trascorrere le loro vacanze in Puglia e di dedicare una giornata alla scoperta del Parco Archeologico di Canne della Battaglia.

Una delle finalità del progetto, infatti, è riattivare nuovi flussi di visita al Parco archeologico di Canne della Battaglia (SP142, 76121 Barletta BT, tel. 0883 510993) che con il suo neo-allestito Antiquarium osserva regolarmente i seguenti orari:

aperto dal giovedì alla domenica dalle ore 10,00 alle ore 19,00, nella seconda settimana del mese aperto dal mercoledì al sabato ore 10-19

aperture serali straordinarie: 16- 23 settembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00

Nuovo appuntamento dunque sabato 16 e domenica 17 settembre, con l’abituale escursione cicloturistica di 4,5 km circa alla scoperta del territorio che circonda il sito archeologico di Canne della Battaglia. Immersi in una natura rigogliosa, con guide specializzate, saranno percorsi sentieri che portano ai luoghi salienti di quest’area. Il percorso partirà dall’Antiquarium del Parco archeologico di Canne della Battaglia interessato dal recentissimo allestimento che ha come punto di forza la ricostruzione archeologica virtuale in 3D della storicabattaglia; lungo il cammino s’incontreranno il villaggio dauno, il menhir, Masseria Canne, gli scavi di San Mercurio nei pressi della stazione ferroviaria e naturalmente la cittadella medievale. Il percorso si presenta per buona parte pianeggiante, con un’altimetria massima di circa 60 m s.l.m in corrispondenza della Cittadella di Canne della Battaglia, dunque adatto anche a famiglie con bambini.

La grande novità di questo weekend sarà la visita teatralizzata della Cittadella di Canne della Battaglia dove, grazie all’Associazione “Teatro della Polvere”, scopriremo i segreti del sito e conosceremo più da vicino i vari personaggi che si sono susseguiti nelle varie epoche su quel territorio.

Da grandi personaggi della nostra storia a semplici soldati romani rivivremo insieme a loro gli accadimenti che hanno segnato la storia della Cittadella.

Un'attività che permetterà al fruitore di comprendere in maniera interattiva la storia e i vari cambiamenti di un territorio così ricco.

Ecco il calendario dettagliato degli appuntamenti:


Sabato 16 settembre:

Ore 17.30 percorso ciclabile, ore 19.30 visita teatralizzata alla cittadella a cura dell’associazione “Teatro della Polvere”, visita all'Antiquarium.

Domenica 17 settembre:

Ore 10.00 visita all'Antiquarium, percorso ciclabile, ore 12.00 visita teatralizzata a cura dell’associazione “Teatro della Polvere”

Le attività sono completamente gratuite, previa prenotazione, e rivolte ad un ampio pubblico di famiglie con bambini, ciclisti professionisti e amatoriali, appassionati di storia, arte e natura. La prenotazione dovrà necessariamente avvenire via mail, con conseguente risposta della segreteria organizzativa degli eventi, per essere considerata valida.

Per il percorso cicloturistico è necessario possedere una bicicletta ed avere in dotazione dispositivi di sicurezza (caschi, catarifrangenti, protezioni, ecc.).

Il pacchetto completo di escursione cicloturistica, visita guidata e evento prevede un numero massimo di partecipanti pari a 15 persone.

Un margine di 35 persone potrà aggiungersi alla visita teatralizzata.

Per informazioni e adesioni:

Call center 392/9892331

attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 20.00

Email: infoapuliafelix@gmail.com

FACEBOOK: Fondazione Apulia Felix onlus

TWITTER: Fondaz.ApuliaFelix

INSTAGRAM: FondazioneApuliaFelix

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette