Intervento di Polizia e Vigili del Fuoco

Barbecue incustodito prende fuoco: due persone salvate da un incendio

L'episodio è accaduto giovedì 21 dicembre

Cronaca
Barletta sabato 23 dicembre 2017
di Alessandra Bissanti
Barbecue a fuoco
Barbecue a fuoco © BarlettaLive.it

Un’intensa nube di fumo nera ha creato allarme e preoccupazione tra i residenti, ma grazie all’intervento di una volante del locale Commissariato di Polizia, che casualmente si trovava nei paraggi, si è evitato il peggio. E’ accaduto giovedì 21 dicembre intorno alle ore 14.00, quando alcune segnalazioni riguardanti un presunto incendio nella zona di via Foggia sono giunte in Commissariato. Un intervento andato a buon fine anche grazie al coraggio e alla prontezza di due poliziotti che, giunti per primi sul posto, in attesa dell'arrivo dei Vigili del Fuoco, hanno prima delimitato l’area per agevolare l’arrivo dei vigili del fuoco, in seguito hanno cercato di allontanare il più possibile cittadini e curiosi che, incuranti dalla condizione di pericolo imminente, si aggiravano nei pressi dello stabile, ubicato in via Dei Muratori. L'incendio si è sviluppato sulla terrazza al primo piano della palazzina, che al piano terra ospita un opificio.

Uno dei due poliziotti ha riportato diverse ferite alle mani e inoltre entrambi erano in evidente stato di intossicazione dovuta ai fumi e vapori inalati.

Due le persone tratte in salvo, le quali, data l’emotività del momento, sono riuscite soltanto a riferire che la causa dell’incendio era dovuta ad un barbecue lasciato acceso ed incustodito: in seguito a una folata di vento, la brace ha incendiato tutto ciò che la circondava.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giuseppe Cosentino ha scritto il 23 dicembre 2017 alle 14:43 :

    Le prese italiane non sono come quelle tedesche della stufa perché la puoi mettere solo in orizzontale e non in verticale come fanno vedere , con una spina sciugo Rispondi a Giuseppe Cosentino