Iniziative natalizie in città

Festività di Natale, aree pedonali park&ride e tante iniziative

​Parte il programma dell’Amministrazione comunale di Barletta per le festività natalizie e di fine anno

Cronaca
Barletta giovedì 07 dicembre 2017
di La Redazione
Natale a Barletta
Natale a Barletta © nc

Parte il programma dell’Amministrazione comunale di Barletta per le festività natalizie e di fine anno nelle aree pedonali del centro cittadino e delle zone interessate dalle manifestazioni promosse dagli esercenti che si protrarranno sino alla ricorrenza dell’Epifania.

Passeggiando lungo percorsi adornati dalle luminarie, i visitatori e i turisti potranno raggiungere il mercatino e le giostrine allestiti nei giardini “De Nittis”, la pista di ghiaccio in piazza Aldo Moro, le attività di animazione per i più piccoli, i presepi artistici nelle chiese storiche della città fino a quello tradizionale di villa Bonelli. Non mancheranno le soste per apprezzare le produzioni enogastronomiche del territorio.

Il progetto per il Natale, sviluppatosi attraverso incontri tra l’Amministrazione e le associazioni di categoria, punta a contemperare le esigenze dei cittadini, della viabilità urbana, dell’ambiente e delle attività economiche, raccolte nella deliberazione della Giunta comunale nella seduta di venerdì scorso. Particolare rilievo assume quest’anno il tema della pedonalizzazione di aree significative della città che tiene conto della positiva sperimentazione estiva e delle precedenti esperienze del park&ride. Si ripropone il divieto di sosta e di circolazione sui corsi Vittorio Emanuele e Garibaldi il sabato dalle ore 21 alle 23 mentre nei giorni festivi la chiusura alla circolazione e il divieto di sosta nelle principali arterie del centro tra corso Vittorio Emanuele e Garibaldi e piazza Caduti in Guerra, si estende a via Consalvo da Cordova, piazza Aldo Moro, via Roma, via Brigata Barletta, via Baccarini, via Ferdinando D’Aragona, via Coletta, via Giuseppe de Nittis, via Geremia di Scanno, via Pier Delle Vigne, via Carlo V D’Asburgo, via Mura San Cataldo, piazza Castello sulla base di quanto disposto da un’articolata ordinanza dirigenziale emanata dal Settore Servizi di Vigilanza – Ufficio Tecnico del Traffico.

Così come previsto dalle direttive del Ministero dell’Interno, sono altresì confermate le misure preventive (new jersey, fioriere e altri mezzi) per la sicurezza ai varchi di accesso dei luoghi dove si prevede maggiore aggregazione e affluenza di persone.

Per favorire la vivibilità del centro cittadino sarà attivo il Park & Ride nelle giornate di chiusura al traffico. Quindi, il sabato nelle fasce orarie dalle ore 18 alle 23, la domenica e i festivi dalle 10,30 alle 13,30 e dalle 18 alle 23. Si potrà così usufruire delle corse continue dei bus navetta della società “Scoppio” per il trasporto dal parcheggio nell’area in concessione sul Lungomare Pietro Paolo Mennea (con tariffe speciali) o dalle aree di sosta libere del parcheggio nelle immediate vicinanze del centro commerciale “Ipercoop Mongolfiera”. Lasciando l’auto tutti i passeggeri potranno utilizzare gratuitamente i nuovi ed ecologici mezzi di trasporto pubblico per raggiungere in pochi minuti il centro cittadino.

Una particolare fruibilità pedonale è stata prevista per il centro storico nelle giornate di sabato, domenica e festivi, con la chiusura dalle ore 21 degli accessi stradali muniti di pilomat automatici di vico Cambio e di via Marina.
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Luigi La Rovere ha scritto il 08 dicembre 2017 alle 11:21 :

    E i disabili sono condannati a stare in casa perché in modo illegale non è consentito loro l'accesso in auto alle zone pedonali Viva le pari opportunità e le non discriminazioni! Rispondi a Luigi La Rovere

Le più commentate
Le più lette