Il fatto di cronaca

Aggredito nella stazione di Trani per rubargli lo smartphone: un senzatetto chiama il 118

Vittima uno studente universitario di Barletta

Cronaca
Barletta lunedì 20 marzo 2017
di La Redazione
Aggressione © nc

Un pugno in testa per rubargli il telefonino. La vittima dell'aggressione è un 21enne barlettano, studente universitario, che venerdì sera intorno alle 21 si trovava nella stazione ferroviaria di Trani. Due giovani si sarebbero avvicinati al ragazzo mentre attendeva il treno per rientrare a Barletta, cercando di portargli via lo smartphone; il 21enne ha opposto resistenza e ha tentato di allontanarsi, ma è stato raggiunto alle spalle e colpito con violenza da un pugno alla testa. Caduto per terra, ha perso conoscenza. Mentre i due aggressori fuggivano, qualcuno, probabilmente un senzatetto che si aggira nella stazione e aveva assistito alla scena, ha chiamato i soccorsi del 118.

Il giovane, con lesioni e traumi facciali, è stato trasportato presso l'ospedale di Trani e, dopo i necessari accertamenti, è stato dimesso nella giornata seguente.

Sull'episodio indagano i Carabinieri, che potrebbero risalire ai due aggressori grazie ai filmati delle videocamere di sorveglianza della stazione ferroviaria.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette