Alex curerà i look di cantanti, presentatori e ospiti che saliranno sul palco

Battiti Live,il barlettano Alex Cavalliere è l’hair stylist:«Punto di forza esaltare la personalità»

Dopo esperienze di prestigio, Alex Cavalliere si prepara per una nuova avventura: curerà i look degli artisti, nazionali e non solo, che si esibiranno ad Andria il prossimo 15 luglio

Contenuti Suggeriti
Barletta mercoledì 11 luglio 2018
di Cosimo Giuseppe Pastore
Alex Cavalliere a Battiti Live
Alex Cavalliere a Battiti Live © nc

L’esperienza e la competenza maturate negli anni hanno condotto l’hair stylist barlettano Alex Cavalliere, già affermato sul territorio con il suo locale in via F. Chieffi n. 46, nei camerini del Battiti Live 2018, che per il secondo anno consecutivo farà tappa ad Andria, il prossimo 15 luglio, in piazza Vittorio Emanuele II (piazza Catuma).

Eccellenza del territorio, Alex curerà i look di cantanti, presentatori e ospiti che saliranno sul palco animando la piazza andriese che, a qualche giorno dall’evento, si preannuncia già gremita. Ad essere attesi, infatti, saranno Ermal Meta, reduce dalla vittoria al Festival di Sanremo, Anna Tatangelo, Lorenzo Fragola e il rapper Shade, giovani leve del panorama musicale italiano, Dolcenera e Noemi, ormai veterane della musica nostrana e poi ancora la “virale” Elettra Lamborghini, Emis Killa e Fred De Palma, che si aggiungono alla quota rap, per concludere con l’ospite internazionale Tom Walker, musicista e cantautore britannico che con la sua “Leave a Light On” ha totalizzato ben 56 milioni di visualizzazioni su Youtube.

«Mi hanno contattato dalla Wella, è stato il mio rappresentante storico, Saverio Milella, a propormi questa esperienza», ci racconta Alex Cavalliere che ha subito accettato di imbarcarsi in questa avventura con grande entusiasmo e voglia di fare. L’attenzione sul lavoro finale sarà massima, essendo prevista, per questa edizioni del Battiti Live, oltre alla diretta radiofonica su Radionorba, una diretta televisiva su Radionorba Tv (canale 19 Digitale terrestre e 730 di Sky) e successivamente su Italia 1. «Se faremo bene il nostro lavoro, spero possa aprirsi la porta per Sanremo», ci confida Alex che nella riviera ligure ha già lavorato in passato.

L’hair stylist, infatti, vanta già una partecipazione nello staff del Festival: «Era il 2004 quando abbiamo partecipato a Sanremo, alla conduzione c’era Simona Ventura», racconta Alex mentre riporta alla mente le prestigiose collaborazioni che ad oggi può vantare. «Ho avuto la fortuna di aver pettinato Diego Armando Maradona per un’azienda di occhiali, oltre a diverse attrici italiane e straniere», ricorda Alex Cavalliere, che sempre nel 2004 ha curato l’acconciatura di Aida Yespica per il suo calendario, mentre qualche anno più tardi (2008-2009) è stato nel backstage di Miss Italia (Regionale).

Figlio d’arte, con un padre parrucchiere dal 1969, Alex eredita la passione paterna aprendo la sua prima attività nel 1996. Da allora sono passati 22 anni e ‘Alex Cavalliere’ è un’importante realtà del territorio (via F. Chieffi n. 46, Barletta) vantando nel suo lavoro collaborazioni con diverse aziende leader del settore. Sempre attento all’innovazione, l’hair stylist non si ferma mai nell’acquisizione di nuove tecniche, frequentando corsi di specializzazione e appassionandosi della cura nelle acconciature delle spose: «Non mi piacciono i lavori artefatti che rendono irriconoscibile la sposa». Il punto di forza di Alex Cavalliere, infatti, è l’esaltazione del soggetto stesso, non il suo stravolgimento.

Per averne conferma non resta che attendere il 15 luglio e ammirare le acconciature degli artisti che saliranno sul palco, tra i quali, però, manca Elodie di cui Alex avrebbe voluto curare il look perché «sia nel look che nelle sue canzoni manda molti messaggi positivi e poi farei contento il mio amico Vito Strignano (ride ndr)».


Lascia il tuo commento
commenti