Aspettando il 21 marzo 2018, XXIII Giornata della memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

"Libera contro le mafie" Barletta, due incontri con la testimonianza di Addiopizzo

Due eventi- seminari sul tema del "consumo critico" si svolgeranno a Barletta nella giornata del 7 marzo

Attualità
Barletta domenica 04 marzo 2018
di La Redazione
Incontri Libera Barletta
Incontri Libera Barletta © nc

Aspettando il 21 marzo 2018, XXIII Giornata della memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che si celebrerà a Foggia ed in oltre 4000 piazze italiane, il presidio cittadino di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, il Circolo A.R.C.I. ”C. Cafiero” di Barletta e “Coop Alleanza3.0” promuovono due eventi- seminari sul tema del "consumo critico" che si svolgeranno a Barletta nella giornata del 7 marzo prossimo e dove verrà portata la testimonianza di ADDIOPIZZO.

ADDIOPIZZO è una associazione di cittadini che si pone l’obiettivo di unire commercianti e consumatori in una battaglia specifica, all’interno di un più ampio fronte antimafia, cioè la promozione di un’economia virtuosa e libera dall’estorsione mafiosa attraverso lo strumento del “consumo critico”, nella fiducia che “costruire un’alternativa è possibile, perché se ognuno fa qualcosa…allora possiamo fare molto”.

Il primo appuntamento è rivolto agli studenti degli istituti secondari di secondo grado e si terrà alle ore 9:00 nell’Auditorium I.I.S.S. Fermi-Nervi-Cassandro di Barletta.

L’incontro, moderato dalla giornalista Floriana Tolve e rivolto agli studenti dell’istituto, vedrà dialogare il cofondatore del Comitato ADDIOPIZZO Dario Riccobono, Angelo Rotunno, Presidente della Zona soci di Andria Barletta Trani di Coop Alleanza 3.0, la referente del coordinamento di Libera Bari-Bat Alessandra Ricupero e Carmine Doronzo, responsabile Legalità democratica, Saperi e Politiche Giovanili A.R.C.I. Puglia.

La seconda iniziativa si terrà invece nel pomeriggio del 7 marzo alle ore 17 nella sala Consiliare al primo piano del Teatro Curci, in corso Vittorio Emanuele 71 a Barletta. Ad intervenire, a fianco di Angelo Rotunno e di Dario Riccobono, ci saranno Antonella Semeraro dell'Arci Cafiero Barletta e Michele Sciannamea, del presidio di Libera di Barletta. A moderare, la giornalista ANSA Maria Pia Garrinella.

Le associazioni, i movimenti, i sindacati e la cittadinanza tutta sono invitati a partecipare.

Lascia il tuo commento
commenti