Barletta - mercoledì 11 gennaio 2017 Attualità

Il punto della situazione

Riscaldamento nelle scuole, il Sindaco convoca i dirigenti degli istituti

Dopo i disservizi di questa mattina, riunione a Palazzo della Città

Riscaldamento a scuola © Facebook
di La Redazione

Si terrà nel primo pomeriggio a Palazzo di Città una riunione, convocata dal sindaco Pasquale Cascella, per fare il punto della situazione con i dirigenti degli istituti scolastici cittadini, dopo la ripresa delle lezioni di questa mattina.

Come confermato dalla stessa Amministrazione, "qualche intoppo per il riscaldamento c'è stato in mattinata, risolto prontamente dai tecnici". La situazione più critica nella scuola "Modugno", poiché in nottata le temperature rigide hanno causato danni alle condutture. Purtroppo, infatti, nonostante le verifiche tecniche effettuate nella giornata di ieri, dalle quali non erano emersi problemi, l'ulteriore calo della temperatura della scorsa notte ha lasciato il segno.

Disagi anche presso l'istituto Polivalente "Fermi-Nervi", nella scuola "Baldacchini" e "Principe di Napoli", al momento tutti risolti.

La riunione fra amministratori comunali e dirigenti scolastici sarà finalizzata a raccogliere ulteriori informazioni sulla effettiva situazione di ogni istituto e sulle eventuali criticità, nonché a ribadire la indispensabile collaborazione e sinergia fra le parti, a garanzia del diritto degli studenti e del personale scolastico al corretto svolgimento delle lezioni in ambienti confortevoli.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo