Barletta - venerdì 26 luglio 2013 Cultura

Il fatto

“Esperanto ponte tra le culture, facilita la comunicazione internazionale tra paesi”

Intervista al barlettano Walter Bruno presidente dell'associazione "Esperantista Defio”

Libreria Penna Blu - L'incontro degli esperantisti barlettani
Libreria Penna Blu - L'incontro degli esperantisti barlettani © n.c.
di Stefania Lamacchia


In occasione dell'Esperantango, ovvero la Festa dell'Esperanto, mercoledì scorso presso la libreria Penna Blu il gruppo esperantista di Barletta ha organizzato un incontro per parlare della storia di questa lingua, dei suoi possibili usi e delle opportunità che offrirebbe se fosse adottata come lingua internazionale, tra cui un risparmio per l'UE di 25 miliardi di euro, l'equivalente di una manovra finanziaria italiana.

L'associazione che riunisce gli esperantisti pugliesi, compresi quelli provenienti dalla Città della Disfida si chiama “Esperantista Defio.”  Al suo presidente, il barlettano Walter Bruno, il compito di spiegare l'obiettivo della  loro missione. 


Perché un'associazione esperantista, quali obiettivi?

La nostra associazione nasce come “antenna pugliese” della Federazione Esperantista Italiana (e soprattutto della sua sezione giovanile, la Gioventù Esperantista Italiana), in una regione in cui, prima di noi, non esisteva un punto di riferimento valido per l'esperantismo. L'obiettivo è coerente con quello della FEI (Fed. Esperantista Italiana): favorire la diffusione e conoscenza della lingua internazionale esperanto; cambiano unicamente la collocazione, che guarda con maggior interesse al Mezzogiorno, e l'età media, molto più bassa che in tutti gli altri gruppi locali italiani.

Quanti membri a Barletta, quanti nel resto del mondo
Più che a Barletta, la nostra associazione comprende soci in tutto il territorio regionale, e posso dire che i nostri iscritti sono circa dieci, di cui quattro residenti a Barletta, e gli altri divisi tra le province di Bari e di Lecce. Il numero può sembrare esiguo ma non lo è, considerando che nel Mezzogiorno l’esperanto è meno conosciuto che in altre zone e che siamo in attività da meno di un anno.
La questione sul numero di membri nel mondo, invece, non ha una facile risposta. Le fonti contano un numero di esperantisti oscillante tra i 300.000 e 1 milione per ogni continente, ma queste sono stime non accurate, riferite solo al numero di tesserati alle associazioni locali, e non all’effettivo numero di parlanti o di coloro che appoggiano le nostre idee ma che non praticano la lingua. Non esistendo un paese di origine (una "Esperantùjo", come si usa dire nell'ambiente) non è possibile avere dei numeri precisi.

Pensi che l'esperanto debba essere utilizzata come lingua per la comunicazione tra i popoli delle diverse nazioni europee, svolgere il compito che oggi spetta all'inglese, o che i popoli debbano adottarla come lingua nazionale?
Il compito dell'esperanto è quello di facilitare la comunicazione internazionale tra paesi diversi, fare da ponte tra le culture e le nazioni senza favorire nessuno nella comunicazione. E' quindi lo strumento più adatto a svolgere questo ruolo, per via della sua facilità, la sua logica e la sua indipendenza. Invece, non è obbiettivo dell'esperanto sostituirsi alle lingue nazionali già esistenti, che sono da valorizzare in quanto legate alla storia e alla cultura del paese e anzi, il suo uso aiuterebbe a conservarle.
L'inglese è una lingua che appartiene a due potenze mondiali notevoli (quindi non è indipendente, anzi estremamente di parte), il suo apprendimento comporta dispendio più o meno notevole di tempo e denaro, quindi il suo uso come lingua internazionale favorisce i madrelingua (come avviene presso l’Unione Europea). Lo stesso accadrebbe per qualunque altra lingua che appartenesse ad una sola cultura.

Quali caratteristiche ha l'esperanto? Perché l'esperanto e non un'altra lingua?
Caratteristica principale dell'esperanto è la sua facilità: il suo sistema di formazione delle parole basato sulla logica (e non sulla memoria!), la totale assenza di eccezioni, verbi irregolari e la fonetica semplice lo rendono la lingua più facile del mondo. In poche settimane di studio si può già diventare parlanti fluenti e interagire senza problemi con altri esperantisti, in due anni di pratica la si può conoscere quanto la propria lingua madre. Inoltre, la sua non appartenenza ad un paese in particolare lo rende uno strumento per tutti, alla portata di tutti.
Studi scientifici condotti in scuole di tutto il mondo hanno dimostrato che conoscere l’esperanto è propedeutico all’insegnamento di altre lingue, cioè, chi conosce l’esperanto impara molto meglio e in molto meno tempo qualsiasi altra lingua.
L’esperanto si apprende gratuitamente, anche via internet, grazie ai numerosi volontari, e costituisce un'opportunità per viaggiare, socializzare e incrementare il proprio bagaglio di esperienze, tramite i numerosi eventi interculturali a cui partecipano adulti e ragazzi da tutto il mondo.

Quale è il tuo livello? Puoi dirmi qualcosa in esperanto?
Personalmente ho completato un corso base via posta elettronica con un tutor che mi ha corretto gli esercizi e mi ha dato molti suggerimenti utili. Ma, nonostante io abbia alle spalle circa otto-nove mesi di studio dilazionati negli ultimi due anni, il mio livello di esperanto è pari a quello di inglese che studio fin dalla prima elementare e per il quale ho anche una certificazione di medio livello.
La frase ideale da pronunciare è un aforisma di Ludwik L. Zamenhof, creatore della lingua esperanto, che riprende in un certo senso la frase latina "Gutta cavat lapidem" (anche la goccia scava la pietra): "Eĉ guto malgranda, konstante frapanta, traboros la monton granitan", che ci insegna che con ferrea volontà si possono conseguire obiettivi altrimenti impossibili.

Chomsky sostiene che l'esperanto ha le stesse caratteristiche di una lingua naturale e per tale ragione se fosse introdotta nei paesi alla fine si creerebbero dei dialetti tutti diversi tra loro, cosa pensi di questo problema?

Caratteristica delle lingue naturali è l'evoluzione. Le lingue si evolvono assieme al paese di riferimento, agli eventi storici e agli influssi provenienti dall'estero. Nel caso dell'esperanto, non essendo esso la lingua di riferimento di un paese in particolare, ma uno strumento per la comunicazione internazionale, basato su un sistema di regole precise, si presume che la sua evoluzione riguarderebbe la nascita di nuove parole (si pensi al concetto di "internet" o “blog” che fino a qualche anno fa non esistevano) o di prefissi/suffissi. Parlare di dialetti sarebbe come parlare indirettamente di un uso della lingua moto concentrato in un'area, che non è lo scopo dell'esperanto, infatti utilizzando questa lingua con qualcuno proveniente da un altro paese e rappresentante un’altra cultura, è d’obbligo attenersi alle strutture della lingua, pena la non comprensione.

Cosa bisogna fare per avvicinarsi alla vostra associazione? Quali i progetti?
La nostra associazione è aperta a tutti, è possibile tesserarsi da noi ed essere introdotti al movimento esperantista, i suoi eventi nazionali e internazionali (ogni settimana ve n'è uno diverso da qualche parte del mondo) e i suoi progetti, principalmente votati alla democrazia linguistica, all'internazionalità e alla diffusione della cultura a costo basso, se non nullo.
L'esperanto può essere appreso tramite corsi in presenza organizzati dalla cattedra italiana di Esperanto, oppure scaricando un corso online gratuito, che rilascia un diploma (spendibile per i crediti formativi scolastici) e che assegna anche un tutore per correggere gli esercizi e chiarire eventuali dubbi. 
Al momento, uno dei progetti consiste nel modificare l'iniquo sistema trilingue su cui si basa l'Unione Europea.
A livello locale invece, il nostro obiettivo è far conoscere quanto più possibile l’esperanto, coinvolgendo soprattutto i giovani, che noi stessi rappresentiamo, per esempio entrando nelle scuole.
In ogni caso, chiunque può seguire le nostre attività sulla pagina Facebook “Esperantista Defio” o il nostro sito www.esperantobarletta.altervista.org.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2015/08/25", "data_fine": "2015/08/31", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/asdvirtus-skin.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/profile.php?id=100009521674816&ref=ts&fref=ts", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#00A334", "top":"190" }, { "data_inizio": "2015/08/31", "data_fine": "2015/09/14", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/maison-skin_ago2015.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/maison.deladance?ref=ts&fref=ts", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#000", "top":"150" }, { "data_inizio": "2015/09/24", "data_fine": "2015/09/28", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/arbore-skin.jpg", "href_immagine": "http://www.antonioarborebroker.it/", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#00A1F0", "top":"155" }, { "data_inizio": "2015/10/05", "data_fine": "2015/10/12", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/arbore-skin.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/arbore-320x80.jpg", "href_immagine": "http://www.antonioarborebroker.it/", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#00A1F0", "top":"155" }, { "data_inizio": "2015/10/26", "data_fine": "2015/11/02", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/arbore-skin-ottobre.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/arbore-320x80.jpg", "href_immagine": "http://www.antonioarborebroker.it/", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#00A1F0", "top":"155" }, { "data_inizio": "2015/11/16", "data_fine": "2015/11/22", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/cornice/monteverde-skin.jpg", "immagine_mobile": "", "href_immagine": "#", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }, { "data_inizio": "2015/12/16", "data_fine": "2015/12/24", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Melfi/cornice/nowaiting-skin.jpg", "immagine_mobile": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Melfi/cornice/nowaiting-320X80.jpg", "href_immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/banner/Link/Corato/noway-link/index.html", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"150" }, { "data_inizio": "2016/04/16", "data_fine": "2016/05/01", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Margherita/cornice/monteskin.gif", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/cornice/monteverde-mobile.gif", "href_immagine": "#", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#ffffff", "top":"180" },{ "data_inizio": "2016/05/01", "data_fine": "2016/05/23", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/cornice/mobilificio-t-d.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/cornice/mobilificio-t-m.gif", "href_immagine": "https://www.facebook.com/DorelanBarletta", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#ffffff", "top":"150" } ] } { "items": [ { "data_inizio": "2016/03/22", "data_fine": "2016/03/28", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/finalmente_700x400.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/finalmente_300x400.jpg", "href_immagine": "http://www.finalmentecasa.net/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/04/06", "data_fine": "2016/04/16", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/monteverde.gif", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/monteverde-mobile.jpg", "href_immagine": "http://www.barlettalive.it/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/05/09", "data_fine": "2016/05/13", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/dorelan.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/dorelan-m.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/DorelanBarletta/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/05/21", "data_fine": "2016/05/26", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/dorelan.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/dorelan-m.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/DorelanBarletta/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/06/03", "data_fine": "2016/06/07", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/dorelan.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/dorelan-m.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/DorelanBarletta/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/06/13", "data_fine": "2016/06/17", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/dorelan.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/dorelan-m.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/DorelanBarletta/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/07/04", "data_fine": "2016/07/10", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/luglio/PORTO_CERVO_PRENEWS.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/luglio/PORTO_CERVO_MOBILE.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/finalmentecasa.net/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/07/18", "data_fine": "2016/07/23", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/luglio/PORTO_CERVO_PRENEWS.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Barletta/prenews/luglio/PORTO_CERVO_MOBILE.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/finalmentecasa.net/", "attivo":"si" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo