Cronaca

Cadavere di un uomo trovato in mare al largo tra Barletta e Margherita: in acqua da oltre un mese

Il corpo era in avanzato stato di decomposizione

Cronaca
Barletta domenica 20 marzo 2016
di Redazione
cadavere in mare
cadavere in mare © n.c.

Il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato al largo del tratto di costa fra Barletta e Margherita di Savoia. Ad avvistarlo un gruppo di diportisti, che hanno subito allertato la Capitaneria di porto. Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione poiché rimasto in acqua forse più di un mese, è irriconoscibile ma si tratta di un uomo dalla pelle bianca e dalla probabile età di 30-40 anni.

Con sé non aveva documenti. Il corpo, recuperato da una motovedetta, si trova ora presso l'istituto di Medicina Legale del Policlinico di Bari. Secondo le prime ipotesi investigative, non si tratterebbe di un migrante irregolare; non si esclude che possa essersi trattato di un suicidio, e che il corpo sia stato portato al largo dalla corrente.

La Procura di Trani ha disposto l'autopsia. 

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette