L'incontro

Comitato “Aria Pulita BAT”: il sindaco Cascella riceve una delegazione a Palazzo di città

Ribadita la necessità di cercare soluzioni a tutela del pubblico interesse alla salute

Attualità
Barletta lunedì 22 febbraio 2016
di Redazione
Comitato Aria Pulita BAT dal sindaco © n.c.

Il sindaco Pasquale Cascella ha ricevuto questa mattina a Palazzo di Città una delegazione dei partecipanti alla manifestazione promossa dal comitato “Operazione aria pulita Bat”.

Cercare soluzioni per uno sviluppo sostenibile

Nel ribadire la piena disponibilità dell’Amministrazione al confronto e alla ricerca di soluzioni per la tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente, il sindaco ha sottolineato la necessità di seguire con attenzione l’indagine aperta dalla magistratura per reati particolarmente sensibili relativi allo smaltimento di rifiuti speciali nella Cementeria di Barletta. “ Parallelamente al procedimento della magistratura - ha affermato il sindaco -  rispetto al quale il Comune è pronto a intraprendere tutte le misure che ne dovessero conseguire, siamo impegnati nella ricerca di soluzioni che tutelino il pubblico interesse allo sviluppo sostenibile. Siamo consapevoli che un rischio c’è, e tenendo conto della complessità delle norme e delle competenze, abbiamo inteso affrontarlo promuovendo la sottoscrizione, lo scorso novembre, del protocollo d’intesa sul monitoraggio ambientale nel territorio di Barletta finalizzato alla acquisizione di dati da parte di tutti i soggetti pubblici coinvolti per l’analisi dello stato dell’ambiente di un’area vasta della città confinante con i territori di Trani e Andria, su cui sono da tempo attivi diversi insediamenti produttivi. Abbiamo dunque inteso mettere un punto fermo lungo una strada che deve condurre alla convergenza degli sforzi da compiere a sostegno del comune obiettivo della tutela della salute e dell’ambiente in una zona industriale diventata sempre più contigua a quella urbana. Occorre a maggior ragione valutare la reale portata delle problematiche anche con il coinvolgimento di una comunità particolarmente sensibile”.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette