David Gilmour

David Gilmour, Manga e Royal Opera House: gli eventi di settembre alla Multisala Paolillo

Barletta
dal 14 settembre 2017 al 26 settembre 2017 alle ore 19:30

Si parte il 14 settembre con la proiezione del film concerto su David Gilmour a Pompei

Indirizzo Multisala Paolillo

David Gilmour, Manga e Royal Opera House: gli eventi di settembre alla Multisala Paolillo
nc © nc

Un settembre straordinario con gli appuntamenti della Multisala Paolillo a Barletta.

Si parte giovedì 14 con l’evento speciale “David Gilmour Live at Pompeii”

Epocale”così è stata definita la due giorni di concerti che David Gilmour ha tenuto nel leggendario anfiteatro di Pompei il 7 e 8 luglio 2016. Ora quelle performance straordinarie arrivanoin duemila cinema di tutto il mondo.

Giovedì 14 settembre alla Multisala Paolillo di Barletta alle ore 19.30 e alle ore 21.45 la proiezione del film concerto diretto dal regista Gavin Elder che include il meglio dell’incredibile spettacolo audio-visivo reso straordinario dal racconto offerto dal grande schermo.

“David Gilmour Live at Pompeii” mostra il talentuoso artista in uno dei picchi creativi della sua carriera, l’unico ad esibirsi dinanzi a un pubblico all’interno dell’arena dai tempi dei gladiatori.

L’eclettico David Gilmour all’ombra del Vesuvio era già stato 45 anni fa durante le registrazioni della storica esibizione Pink Floyd at Pompeii ripresa da Adrien Maben. “Farvi ritorno -ha dichiarato Gilmour – è stata un’esperienza travolgente. E’ un luogo di fantasmi. Un posto magico”.

Lo spettacolo include canzoni di tutta la carriera del polistrumentista britannico comprese quelle dei suoi album più recenti: Rattle That Lock e On An Island. Sono compresi anche altri brani solisti e classici dei Pink Floyd (dal 1968 al 1995 Gilmour è stato il chitarrista e il cantante dello storico gruppo inglese) come Wish You Were Here, Comfortably Numb, e One Of These Days.

Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del rock e delle performance stellari della eccezionale band internazionale.

Un magnifico avvio per il calendario degli eventi del mese di settembre alla Multisala Paolillo di Barletta.

Il fantastico concerto “David Gilmour Live at Pompeii “, infatti, precede tre produzioni di estrema qualità per gli amanti del cinema.

Un programma vario, appuntamenti interessanti che coniugano la musica, la cultura, l’arte, la storia, la lirica, la danza con il linguaggio cinematografico e il fascino intramontabile del grande schermo.

Martedì 19 settembre ore 19.30ore 21.45

“IN QUESTO ANGOLO DI MONDO” di Sunao Katabuchi

Tratto dal manga di Fumiyo Kouno il film ha raccolto oltre due milioni di spettatori solo in Giappone rivelandosi un enorme successo di pubblico e di critica. Il film ha vinto il prestigioso premio “Animation of the year” alla 40° edizione del Japan Academy Prize, i cosiddetti Oscar Giapponesi, e a giugno si è anche aggiudicato il Premio della Giuria al Festival d’Annecy.

La nuova straordinaria stagione degli Anime sbarca così sul grande schermo con una storia di coraggio e di amore che vede protagonista la giapponese Suzu, sognatrice e piena di vita, che va in sposa a un dipendente del Ministero della Giustizia nella città di Kure subito prima dello sgancio della bomba atomica, nei drammatici giorni della Seconda Guerra Mondiale che hanno segnato in maniera profonda e indelebile il percorso del Giappone.

Mercoledì 20 Settembre ore 20.15 in diretta via satellite

THE ROYAL OPERA“IL FLAUTO MAGICO”musiche diW. AMADEUS MOZART

Dopo il successo della scorsa edizione torna nelle sale la stagione più bella di sempre della Royal Opera House di Londra con 12 nuovi titoli d’eccellenza proposti in diretta via satellite in 1500 cinema di oltre 40 nazioni. Un evento culturale di grande interesse per tutti gli amanti dell’opera.

Julia Jones dirige l’avvincente produzione della Royal Opera del Flauto Magico con un meraviglioso cast che include Roderick Williams nel ruolo di Papageno.

Il Flauto Magico (opera in due atti, cantata in tedesco con sottotitoli in italiano) rappresenta l’espressione della profonda spiritualità di Mozart, l’esigenza di perseguire l’illuminazione e la ricerca della saggezza e della virtù. Salieri, il presunto rivale di Mozart, la definì un “operone”.

Martedì 26 settembre ore 19.30 ore 21.45

HOKUSAI dal BRITISH MUSEUM

Hokusai, classe 1760, è l’artista giapponese che più di ogni altro ha rivoluzionato la storia dell’arte moderna occidentale. In occasione della mostra di Londra, giunge nei cinema italiani il film evento che guida gli spettatori attraverso la vita e le opere del pittore che fece innamorare Monet, Van Gogh e Picasso.Una visita esclusiva tra i luoghi in cui visse e le sale dell’esposizione del British Museum.

Hokusai trascorre la sua esistenza celebrando l’umanità ed esplorando in dettaglio il mondo della natura e quello degli spiriti. Concentra la sua attenzione soprattutto sul Monte Fuji, il vulcano giapponese che per lui rappresentava una fonte sacra di longevità e il simbolo stesso dell’immortalità. Vive sino a 90 anni. Scoperto, venerato e copiato dagli impressionisti e da numerosi pittori, oggi Hokusai è considerato uno dei più celebri artisti del mondo. E questo film evento suggella la sua grandezza.

Al cinemaVedi tutti